Perchè sono importanti i fratelli

fratelliPer far crescere un figlio è importante non costituirlo come unico, anche se questo sarà per lui motivo di sofferenza e conflitto. La sofferenza dell’essere fratello è indispensabile per la crescita personale. Senza questa sofferenza, senza il tradimento della madre, maturare è più difficile.

Dare una compagnia paritaria al primo figlio significa dargli la possibilità di avere un altro con cui fronteggiare la forza dei genitori; significa dargli la possibilità di condividere le ansie che i genitori trasmettono, di sviluppare un linguaggio tra fratelli, e quindi un’intimità tra pari.

Dal legame fraterno può germogliare, crescere e consolidarsi una forma di relazione, di scambio e di patto sociale tra fratelli, che permette di riconoscere l’altro come diverso/simile con cui entrare in relazione e di creare nuovi legami sociali.

I fratelli nella condivisione di spazi, di giochi, di esperienze, di affetto, di tempo, sperimenteranno nel loro rapporto le prime forme di scambio, tolleranza e coesistenza.

La relazione fraterna mette a confronto con un simile che è anche un diverso e un altro da riconoscere come tale e con cui relazionarsi.

Nella sua apertura verso la coesistenza, il legame fraterno rappresenta anche un movimento verso la differenziazione e lo sviluppo dell’identità in relazione con l’altro.

“I fratelli fanno a gara per eccellere individualmente,
ma spronandosi a vicenda riescono a raggiungere
quello che nessuno di loro sarebbe riuscito a fare da solo”
Paul Goodman

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...